Sochi, Putin incontra il presidente palestinese Abu Mazen

1494122643

“E’ impossibile risolvere la questione palestinese senza la significativa partecipazione della Russia al processo di pace, lo abbiamo sottolineato in tutti gli incontri internazionali”: lo ha detto il leader palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) incontrando a Sochi il presidente russo Vladimir Putin.

“I rapporti tra Russia e Autorità nazionale palestinese sono di particolare importanza.La Russia continua a sostenere la ripresa del dialogo diretto tra israeliani e palestinesi, la coesistenza pacifica di due Stati, Israele e Palestina, è un prerequisito per una vera sicurezza e stabilità nella regione”, ha detto Putin durante la conferenza stampa congiunta con Mahmoud Abbas.

ll presidente palestinese Mahmoud Abbas ha dichiarato di aver informato il presidente Putin, sugli sviluppi in Palestina all’interno delle tensioni con Israele.

“Ho informato il presidente degli sviluppi in Palestina alla luce del proseguimento dell’occupazione israeliana contro il nostro popolo e contro la nostra terra, anche della politica di costruzione delle colonie….così come la detenzione di migliaia di palestinesi nelle carceri israeliane. Tutto questo mina le possibilità di ripresa della pace nella nostra regione e mina l’idea stessa della normalizzazione con l’esistenza di due Stati,” ha detto Abbas.

Inoltre la Palestina accoglie con favore l’invito del presidente russo Vladimir Putin a svolgere un vertice a Mosca tra i leader di Israele e Palestina, ha aggiunto Mahmoud Abbas nella conferenza stampa congiunta con Putin.

Fonte :Kremlin.ru, Ria Novosti, Sputnik

Precedente Trump incontra Lavrov: "Abbiamo avuto un incontro molto, molto buono" Successivo Putin a Pechino il 14-15 maggio, prenderà parte al Forum internazionale"Una cintura e una via"