Siria e Russia si preparano per liberare Aleppo

Cfsh1z4UEAAHCY5

L’Aviazione russa sosterrà l’esercito governativo, ha dichiarato il primo ministro della Siria, Wael Nader al-Halqi. Secondo i dati del ministero della Difesa russo, nei pressi di Aleppo è concentrato un gran numero di forze jihadiste.

La Siria e la Russia stanno preparando l’operazione per liberare Aleppo dai gruppi terroristici islamici, ha dichiarato il primo ministro siriano Wael Nader al-Halqi in un incontro con i deputati russi a Damasco.

Lo ha raccontato a RIA Novosti una fonte nella delegazione parlamentare russa, secondo l’interlocutore dell’agenzia, al-Halqi ha affermato che gli aerei russi aiuteranno l’offensiva di terra dell’esercito siriano.

Intanto Al Nusra si prepara alla battaglia di Aleppo contro Siria e Russia.

Più di 350 combattenti sono arrivati nei villaggi di Muheym-Handrat e Ballirmun: hanno 2 veicoli blindati e 13 fuoristrada con mitragliatrici pesanti, si legge nel documento pubblicato sul sito ufficiale del ministero della Difesa russo.

I terroristi di Al Nusra concentrano le forze a nord-ovest della città di Aleppo: nei centri di Muheym-Handrat e Ballirmun sono arrivati 350 jihadisti, si afferma nel bollettino del Centro per la riconciliazione in Siria con riferimento agli abitanti della zona e alle milizie filo-Assad.

Fonte della notizia: sputniknews.com,  russian.rt.com

 

Precedente Putin: “Il patriottismo e’ drasticamente differente dal nazionalismo” Successivo Russia: attacco kamikaze in un distretto di polizia a Stavropol