Siria, Konashenkov: per eliminare i terroristi è necessario un impegno internazionale congiunto

amore

“La rinnovata offensiva dei terroristi dello Stato Islamico (Daesh) contro la città di Palmira, in Siria, dimostra che a costoro non andrebbe dato modo di riorganizzarsi e che è necessario eliminarli attraverso un impegno congiunto internazionale in tutto il mondo”. Lo ha affermato il generale Igor Konashenkov, portavoce del ministero della Difesa russo, in una nota diffusa oggi.

“La pressione sui terroristi per sventare i loro attacchi deve essere applicata contemporaneamente in tutte le regioni dove essi operano, in Siria, in Iraq e in altri paesi”, si legge nella nota. Secondo Konashenkov, la recente offensiva dei terroristi contro la storica città, offensiva che ha costretto al ritiro le forze governative, dimostra con chiarezza che ai terroristi non deve essere data la minima occasione per recuperare le forze e riorganizzarsi.

Fonte della notizia: Ria Novosti, Il Velino

I commenti sono chiusi.