Russia, Vladimir Putin accusa la BBC di fare propaganda per Navalny

cattura_2017_06_15_22_24_59_296

Vladimir Putin accusa la BBC di fare “propaganda” per il blogger di opposizione Aleksey Navalny. Così il leader del Cremlino nel corso di una conferenza stampa alla fine del programma televisivo “Linea diretta”. Putin ha replicando alla giornalista che gli faceva una domanda sulle manifestazioni “degli ultimi due mesi in Russia” e i conseguenti arresti, Putin ha detto di “non meravigliarsi” che tali domande venissero proprio dalla BBC. Putin ha inoltre criticato chi vuole “utilizzare queste azioni per acuire delle provocazioni” e comunque, ha detto, tali provocazioni non servono “per un miglioramento nel Paese”.

Intanto Navalny non verrà registrato come candidato per le elezioni presidenziali in Russia a causa di una condanna per appropriazione indebita. Questa dichiarazione è stata fatta dal direttore della Commissione Elettorale Centrale, Ella Pamfilova.

“Non ha alcuna possibilità di essere registrato nelle elezioni per la sua fedina penale,” ha dichiarato Ella Pamfilova.

Fonte: Ria Novisti, Askanews,Sputnik

Precedente Russia: Linea diretta con Vladimir Putin Successivo Isis, Russia: "Al Baghdadi potrebbe essere stato ucciso in un raid a Raqqa il 28 maggio"

One thought on “Russia, Vladimir Putin accusa la BBC di fare propaganda per Navalny

  1. In tutte le turbolenze avvenute nei paesi dell’est ,ce sempre stata dietro la mano dei criminali Americani …sempre loro a soffiare sul fuoco ,sono il pomo della discordia …

I commenti sono chiusi.