Russia-Usa,Tillerson:”Per il momento nessun nuovo inizio nelle relazioni con la Russia”

abd-disisleri-bakani-rex-tillerson-moskovadaki-temaslari-kapsaminda

I rapporti fra Russia e Stati Uniti non sono mai stati a un livello così basso dalla fine della Guerra Fredda e al momento non è in vista alcun “nuovo inizio”, lo ha dichiarato il Segretario di Stato americano, Rex Tillerson, intervistato dall’emittente televisiva Nbc.

Il Segretario di Stato si è  mostrato assai dubbioso su un possibile allentamento delle tensioni, magari con un’iniziativa diplomatica sul genere della “ripartenza” lanciata nel 2009 da Barack Obama.

”Parole come ‘restart’ sono superate. Non c’è fiducia verso il Cremlino da parte della Casa Bianca, non possiamo ripartire. Non possiamo cancellare il passato. Si riparte da quello che c’è”, ha spiegato Tillerson.

“Ci sono una serie di questioni importanti da risolvere nelle relazioni USA-Russia. Soprattutto l’interferenza nelle elezioni. Penso che ciò sia ben documentato e siamo perfettamente consapevoli della natura di queste interferenze sia qui che altrove”, ha affermato Tillerson.

Le dichiarazioni arrivano pochi giorni dopo la prima visita del ministro degli Esteri russo, Sergej Lavrov a Washington. Lavrov ha  assicurato che non c’è nessuna prova che confermi un’ingerenza russa durante le elezioni americane.

Fonte:Ria Novosti, NBC, Askanews

Precedente The Telegraph: pista russa dietro il cyber-attacco WannaCry Successivo Pechino, Putin risponde alle domande dei giornalisti