Russia, Steven Seagal inviato speciale per i rapporti con gli Stati Uniti

wladimir-putin-und-steven-seagal

L’attore Steven Seagal  ha ricevuto dal ministero degli Esteri russo l’incarico di rappresentante speciale per i rapporti con gli Stati Uniti. Seagal è americano ma da anni è in stretti rapporti con il presidente russo Vladimir Putin e nel 2016 ha ricevuto la cittadinanza russa.

L’annuncio è stato dato sui social direttamente dal ministero degli Esteri russo.

cattura_2018_08_06_22_39_43_989

Lo scopo dell’incarico di Seagal sarà promuovere le relazioni tra Russia e Stati Uniti nel campo umanitario, compresa la cooperazione in materia di scambi culturali, artistici, sociali, giovanili e altro ancora”. Già in passato Seagal aveva fatto da “facilitatore diplomatico” tra delegazioni americane e russi. Di recente ha difeso la Russia dalle accuse di aver interferito con le elezioni presidenziali americane del 2016.

Il ministero ha specificando che l’attore non riceverà nessun compenso per svolgere questo ruolo,  descrivendolo come simile al ruolo degli ambasciatori di buona volontà delle Nazioni Unite.

Fonte: Tgcom24,  Twitter, Il Post

Precedente Russia, a breve sul mercato la versione civile della motocicletta della scorta presidenziale Successivo Generale libico: "Solo la Russia può risolvere la crisi in Libia"

Lascia un commento

*