Putin: con Trump miglioreranno i rapporti con gli Usa

tul7mjas9bqad3anlwatptjgc2jgx618pppppppppppppppppppp

Donald Trump “ha confermato la sua intenzione di normalizzare le relazioni fra Stati Uniti e Russia. Da parte mia ho fatto lo stesso”. Lo ha detto il presidente russo, Vladimir Putin, a margine dei lavori dell’Apec a Lima, aggiungendo che non è stato pianificato nessun incontro faccia a faccia.

Il leader del Cremlino ha anche detto che è troppo presto per parlare di un incontro con il nuovo inquilino della Casa Bianca, il quale deve ancora formare la sua amministrazione. “Ci siamo accordati per un incontro tra rappresentanti, ma per ora è difficile, in quanto non ha ancora uno staff ufficiale”, ha dichiarato Putin.

Il presidente russo ha poi riconosciuto di essere “consapevole che tra la retorica pre-elettorale e la politica reale c’è sempre una grande differenza praticamente in tutti i paesi” e ha invitato a non guardare con paura all’elezione di Trump.

Putin ha fatto anche un bilancio dei suoi rapporti con il presidente Barack Obama.

“Abbiamo convenuto che, nonostante il nostro dialogo non è sempre agevole e abbiamo avuto difficoltà a lavorare insieme, entrambi abbiamo sempre rispettato le reciproche posizioni”, ha detto Putin ai giornalisti a margine del vertice di Lima.

“L’ho ringraziato per anni di lavoro insieme e gli ho detto che in qualsiasi momento, se lo considera possibile e se ci saranno la necessità e il desiderio”, sarei felice di vederlo in Russia, ha concluso il presidente russo.

Fonte della notizia: Kremlin.ru, Ria Novosti, La Stampa

Precedente Breve incontro tra Putin e Obama a margine del vertice Apec Successivo Siria: la base navale di Tartus sarà data in concessione alla Russia