Mattarella a Mosca dal 10 al 13 aprile, “una visita particolarmente delicata”

538422

Una visita “particolarmente delicata”. Con queste parole il Quirinale anticipa il viaggio in Russia di Sergio Mattarella che prenderà il via lunedì 10 aprile e si concluderà il 13. La prima di un presidente occidentale dopo l’attentato di San Pietroburgo e l’attacco missilistico americano.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, accompagnato dal Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Vincenzo Amendola, su invito del Presidente della Federazione Russa, Vladimir Vladimirovič Putin, effettuerà una Visita ufficiale a Mosca dal 10 al 13 aprile prossimi.

Il colloquio tra i due Capi di Stato consentirà di discutere le più importanti questioni delle relazioni bilaterali e dell’agenda internazionale.

Nel corso della visita il Presidente Mattarella incontrerà anche il Primo Ministro Dmitrij Anatol’evič Medvedev e il Patriarca di Mosca e di tutte le Russie, Kirill.

Inoltre il capo dello Stato esporrà alle autorità russe il “fortissimo interesse” dell’Italia alla stabilizzazione della Libia. Nel Paese africano il processo negoziale di riconciliazione avviato dalle Nazioni Unite con l’accordo di Skhirat stenta a consolidarsi, per il persistere della conflittualità interna e la crescente rivalità tra le principali componenti in campo.

L’Italia è il secondo partner commerciale di Mosca in ambito europeo dopo la Germania e il quarto a livello mondiale. Dopo Alfano, Minniti e Mattarella, a maggio toccherà a Gentiloni andare in Russia.

Fonte della notizia: Quirinale.it Il Manifesto

 

 

 

 

I commenti sono chiusi.