Lavrov accusa gli USA: incapaci di dividere opposizione e terroristi in Siria

1019817404

Gli Stati Uniti di fatto si dichiarano incapaci di tracciare un solco tra “l’opposizione moderata” e i terroristi in Siria, lo dichiariato il ministro degli Eseteri russo Sergey Lavrov.

“Non voglio mettere in discussione l’interesse dei nostri partner nel risolvere questi problemi, ma sarebbe stato opportuno agire molto prima, se a gennaio-febbraio di quest’anno, quando si incontrava il gruppo internazionale a sostegno della Siria, si fossero realizzate le promesse solenni sulla dissociazione tra i gruppi d’opposizione e i terroristi. Purtroppo i nostri partner lo hanno rinviato ed ora non sono in grado di porre rimedio”,  ha detto Lavrov.

Fonte della notizia: Ria Novosti, Sputnik

I commenti sono chiusi.