Il riarmo delle forze armate russe sarà completamente automatizzato: Entro il 2020.

AlqVzjN

In un’intervista all’edizione serba di Sputnik il vice premier russo Dmitry Rogozin ha detto:

“Entro il 2020, in base all’implementazione del programma sugli armamenti, la Russia otterrà l’esercito più moderno in Europa, con armi di qualità superiore rispetto a quelle delle forze armate americane.

“Avremo forze missilistiche strategiche completamente nuove, forze di reazione rapida dotate di una nuova aviazione, nuove armi di fanteria, nuovi mezzi militari, molte unità automatizzate”.

“Oggi il nostro esercito è un esercito di ingegneri, di persone altamente qualificate ed istruite. Creeremo un esercito di professionisti ci stiamo muovendo in questa direzione gradualmente. Nel 2020 le forze terrestri e la Marina sarà molto ben equipaggiate. Anche ora combattiamo a distanza contro i terroristi, senza contatto, effettuando raid dal Mar Caspio e dal Mar Mediterraneo, l’aviazione strategica funziona”.

Lo stesso “Armata” non è un semplice tank. Questo carro armato può essere telecomandato a discrezione, è un tank-robot. Per questo oggi il nostro esercito è un esercito di ingegneri, di persone altamente qualificate ed istruite. Creeremo un esercito di professionisti ci stiamo muovendo in questa direzione gradualmente.

A tutti sembra che la Russia sia un paese molto vasto.In realtà in Russia  vivono solo 146 milioni di persone. E’ la popolazione di Francia e Germania messe insieme.

La domanda che si si pone è  come può un esercito di un milione di persone mantenere sicuro il territorio più vasto del mondo?

Così abbiamo messo l’accento sulla creazione di armamenti robotici, dove il soldato non combatte da solo, ma è l’operatore di un robot che combatte. Stiamo creando oggi armi intelligenti.

 

Fonte: Sputiniknews.com

Precedente Il quotidiano turco pro Erdogan accusa Putin di avere un ruolo nell'attentato di Istanbul Successivo Russia e Siria: primo raid congiunto