Crimea: Putin inaugura ponte di Kerch

kri

Domani il presidente russo Vladimir Putin prenderà parte all’inaugurazione del ponte sullo Stretto di Kerch, che unirà la penisola di Crimea e la Russia continentale. Lo ha annunciato l’ufficio stampa del Cremlino.

“Il 15 maggio, il presidente della Russia Vladimir Putin sarà presente all’apertura della parte stradale del Ponte di Crimea.  Il presidente Putin visiterà “il centro di controllo del traffico e le strutture addette alla manutenzione” per “verificare il loro addestramento”. Il ponte verrà aperto al traffico veicolare – per il collegamento ferroviario bisognerà attendere ancora, il giorno successivo, il 16 maggio, si legge nel comunicato.

Fino ad oggi, lo stretto poteva essere attraversato solo con un traghetto, ma nel 2014 il governo di Mosca ha iniziato a lavorare per costruire un nuovo ponte stradale e ferroviario.

La struttura è lunga quasi 20 chilometri e passa anche sopra l’isola di Tuzla, situata in mezzo allo stretto. Nell’agosto del 2017 gli ingegneri russi hanno terminato l’installazione di un’arcata metallica del ponte che rappresenta un passaggio determinante nella realizzazione dell’opera.

Questa arcata vede il passaggio ferroviario a 35 metri dal livello del mare ed è lunga in tutto 227 metri, in modo da poter permettere il passaggio delle imbarcazioni più grandi attraverso lo stretto.

Il ponte è costato alla Russia in tutto oltre 3 miliardi di dollari, ma rappresenta un’opera particolarmente importante sia per le infrastrutture che per la geopolitica del paese.

Fonte: Tass,  Ansa, Agenzia Nova

 

Precedente Discorso del presidente Vladimir Putin al ricevimento del 9 maggio Successivo Crimea: Putin inaugura il Ponte di Kerch a bordo di un camion "Kamaz". Proteste di Ucraina e Ue