Corte Suprema di Londra obbliga l’Ucraina a ripagare il debito alla Russia

 

17522542_1505721269502413_3920812390364134711_n

La corte suprema di Londra ha esortato l’Ucraina a pagare il debito alla Corte Suprema russa. Londra su una revisione della richiesta da parte della Federazione Russa, ha stabilito che Kiev è obbligata a pagare il valore di Eurobond per un importo totale di 3 miliardi di dollari a Mosca, per mancati pagamenti.

Il ministero delle Finanze russo ha reso nota la notizia e sottolinea che la corte ha studiato l’istanza nella quale la Russia chiedeva un esame più veloce del ricorso contro l’Ucraina. L’Alta corte ha riconosciuto che Kiev non ha argomenti con cui ribattere: il debito esiste e la richiesta di estinguerlo è ben giustificata.

Il ministero delle Finanze russo dichiara: “La corte ha preso una decisione finale che obbliga l’Ucraina a versare interamente alla Russia il debito contratto con gli eurobond. La corte non ha in programma nessun’altra udienza al riguardo”.

Fonte della notizia: Ria Novosti

Precedente Russia-Iran, Rohani:" La cooperazione con la Russia non è diretta contro paesi terzi" Successivo Putin interviene al Forum Internazionale sull'Artico e parla di Usa e Ue